Condizioni generali di servizio

Condizioni generali di servizio

Condizioni generali di servizio di Krannich Solar AG (PDF)

§ 1 Campo d'applicazione

(1) A tutti i contratti stipulati da noi, Krannich Solar AG, Spreitenbach, Svizzera, con un acquirente in merito alla nostra merce nonché a eventuali relativi obblighi precontrattuali, si applicano esclusivamente le presenti Condizioni Generali di Servizio (CGS), salvo diversamente ed espressamente concordato per iscritto.

Ciò vale anche per i contratti stipulati tramite il WebPortal all'indirizzo shop.krannich-solar.com/ch-de/. Oltre alle presenti condizioni generali di servizio si applicano altresì le disposizioni del Codice delle obbligazioni svizzero in materia di diritto della vendita; qualora necessario, si applicheranno per analogia le disposizioni supplementari della disciplina del mandato o delle opere. Ciò vale anche nel caso in cui effettueremo le nostre forniture all'acquirente senza riserve, in piena cognizione di condizioni contrastanti o divergenti o qualora vi si faccia riferimento nella corrispondenza.

(2) Anche qualora non vi si faccia ulteriore riferimento al momento della stipula di contratti simili in caso di rapporti commerciali in corso, si applicheranno esclusivamente le nostre CGS nella versione consultabile dall'acquirente su richiesta e disponibile all'indirizzo https://krannich-solar.com/ch-it/cgds, fatto salvo il caso in cui le parti contraenti si accordino diversamente per iscritto. Su richiesta, il cliente potrà ricevere gratuitamente la versione attuale delle CGS in forma stampata.

(3) Le nostre offerte valgono per la Svizzera e il Principato del Liechtenstein. Per ordini con indirizzi di consegna al di fuori della Svizzera, si prega di richiedere a parte le nostre condizioni di spedizione o di consegna.

(4) I contratti vengono stipulati esclusivamente con titolari d'azienda; eventuali contratti stipulati con consumatori (art. 2 par. 2 dell'ordinanza sulla comunicazione dei prezzi) non hanno validità.

§ 2 Portale web: registrazione; gestione delle password; volontarietà e revocabilità

(1) Prerequisito per l'utilizzo del nostro WebPortal è la previa iscrizione avvenuta con successo (registrazione).

(2) Durante il processo di registrazione, il cliente è tenuto a fornire le informazioni da noi richieste e la relativa documentazione richiesta - in particolare in merito alla propria attività commerciale o di lavoratore autonomo. Il cliente si impegna a fornire solo informazioni veritiere e complete e ad aggiornarle autonomamente in caso di modifiche.

(3) Il funzionamento del presente WebPortal è un servizio da noi fornito su base volontaria, che ci riserviamo di modificare o interrompere in qualsiasi momento. Il cliente non ha inoltre alcun diritto a pretendere l'attivazione del nostro WebPortal. La registrazione può essere rifiutata senza indicarne i motivi o revocata a nostra discrezione, tuttavia pur sempre in modo ragionevole. Gli ordini già effettuati dal cliente non sono soggetti a un'eventuale revoca.

(4) Il cliente dovrà presentare una richiesta di registrazione tramite il WebPortal. Tale richiesta verrà verificata e autorizzata previo esito positivo delle verifiche. Qualora il cliente non riceva alcun messaggio di notifica/attivazione da parte nostra, potrà contattare il seguente centro assistenza: shop63noSpam[at]krannich-solar.com

(5) Durante il processo di registrazione, il cliente riceverà un'email contenente un link alla pagina di login e il proprio nome utente. Dovrà quindi impostare la propria password al momento del primo utilizzo del WebPortal (di seguito i dati di accesso).

(6) Il cliente stesso è responsabile di mantenere segreti i propri dati di accesso nonché di proteggerli dall'accesso di persone non autorizzate. Lo smarrimento della password o l'uso abusivo di un account, dovranno essere tempestivamente segnalati. Il cliente dovrà di conseguenza sottoporre i propri dipendenti agli stessi obblighi. In linea di principio il cliente è responsabile delle azioni compiute con gli account, in particolare in merito agli ordini.

(7) Il cliente accetta inoltre che la corrispondenza con noi possa avvenire tramite l'indirizzo email del cliente fornito al momento della registrazione. Il cliente assicurerà la propria reperibilità all'indirizzo email fornito.

(8) Qualora il cliente violi uno dei suddetti obblighi, sarà nostro diritto , ma non obbligo, esortare il cliente all'adempimento dei propri obblighi contrattuali o provvedere all'integrazione o correzione dei propri dati. Inoltre, a seconda della gravità della violazione, sarà nostro diritto, ma non obbligo, bloccare l'account dell'utente, laddove tale autorità non potrà essere esercitata in modo indebito.

§ 3 Stipula del contratto, documenti relativi all'offerta

(1) Le nostre offerte non sono vincolanti, fatto salvo il caso in cui l'offerta sia espressamente indicata come vincolante. L'acquirente è vincolato a dichiarazioni sulla stipula dei contratti (offerte contrattuali) per un periodo di due settimane.

(2) Il contratto entrerà in vigore (i) con la firma del contratto da entrambe le parti, (ii) con la nostra conferma esplicita dell'ordine, o (iii) con la rimozione della merce dal magazzino, o (iv) con l'inizio dell'esecuzione del servizio. Ci riserviamo il diritto di richiedere una conferma esplicita delle dichiarazioni orali.

(3) Le presentazioni dei prodotti nel WebPortal non rappresentano offerte di vendita vincolanti da parte nostra. Cliccando sul pulsante [Ordina] il cliente mette la merce in un carrello virtuale. Cliccando sul pulsante [Invia ordine] il cliente presenta un'offerta vincolante per l'acquisto. Un contratto tra noi e il cliente entra in vigore solo dopo la nostra accettazione scritta dell'ordine del cliente (conferma d'ordine) o con l'inizio della fornitura dei servizi in conformità al contratto.

(4) L'accettazione scritta dell'offerta di acquisto vincolante da parte nostra (conferma d'ordine) può avvenire anche tramite email. La conferma di ricezione dell'offerta di acquisto da parte nostra (conferma di ricezione dell'ordine), che il cliente riceve immediatamente dopo l'invio dell'ordine, non costituisce accettazione dell'offerta di acquisto.

(5) Tutti i diritti di proprietà intellettuale e industriale su illustrazioni, disegni, calcoli, strumenti e altri documenti sono di nostra esclusiva proprietà o dei nostri partner commerciali. Prima di trasmetterli a terzi o di utilizzarli per terzi, l'acquirente dovrà richiedere il nostro esplicito consenso scritto.

(6) Su richiesta, l'acquirente si impegna a restituire o distruggere i documenti, documentazione e le informazioni ricevute nel corso della collaborazione e tutte le relative copie effettuate. Sono esclusi i documenti soggetti all'obbligo di conservazione previsto dalla legge.

§ 4 Oggetto del contratto, garanzie, modifiche contrattuali e immagini elettroluminescenti (EL)

(1) Decisivi per la quantità, il tipo e la qualità della merce e dei servizi sono nel seguente ordine di priorità
(i) un contratto firmato da entrambe le parti,
(ii) la nostra conferma d'ordine o
(iii) la nostra offerta. Per gli ordini pervenuti tramite il WebPortal, fa fede la nostra conferma d'ordine relativa all'offerta d'acquisto presentata dal cliente. Eventuali altri dati o richieste diventeranno parte integrante del contratto solo nel caso in cui le parti contraenti vi acconsentano per iscritto o siano state confermate da parte nostra per iscritto. Successive modifiche dell'ordine da parte dell'acquirente necessitano di un accordo, ovvero di una nostra conferma esplicita.

(2) Le descrizioni dei prodotti, le illustrazioni e i dati tecnici sono descrizioni di natura pubblicitaria e non offrono alcuna garanzia. Una garanzia richiede una relativa dichiarazione esplicita.

(3) Ci riserviamo il diritto di effettuare consegne in eccesso o in difetto fino al 5% della fornitura. In particolare, le normali differenze di qualità, quantità, peso o altre discrepanze dovranno essere accettate dall'acquirente, anche se al momento dell'ordine sono stati presi come riferimento brochure, disegni o illustrazioni, fatto salvo il caso in cui ne sia stata espressamente garantita la natura da parte nostra. Le divergenze tecniche nei dati di prestazione, in particolare per quanto riguarda le differenze di colore, altezza del telaio e le dimensioni dei moduli, non sono considerate garanzie.

(4) La pubblicazione delle immagini EL della produzione solare non fa parte del contratto.

§ 5 Tempi di consegna, ritardi, prestazioni parziali

(1) Le indicazioni relative alle date e ai tempi di consegna non sono vincolanti, salvo il caso in cui siano state da noi espressamente indicate come vincolanti. I tempi di consegna hanno inizio con l'invio della conferma d'ordine da parte nostra, non prima dell'entrata in vigore del contratto ai sensi dell'art. 2 o in base alla data della conferma d'ordine o di un esplicito accordo. L'inizio dei tempi di consegna è soggetto alla condizione secondo la quale tutte le questioni commerciali e tecniche tra noi e l'acquirente siano state chiarite e che l'acquirente abbia adempiuto a tutti gli obblighi che gli incombono (ad es. la fornitura delle necessarie autorizzazioni ufficiali o il pagamento degli acconti concordati).

(2) I tempi di consegna vengono prorogati per il periodo in cui l'acquirente è in stato di mora ai sensi del contratto e per il periodo in cui siamo impossibilitati a effettuare la consegna o eseguire la prestazione a causa di circostanze per le quali non siamo responsabili, e per un ragionevole periodo di avviamento dopo la fine di tale impedimento. Tali circostanze includono altresì cause di forza maggiore, carenza di materie prime sui relativi mercati, ritardi da parte dei nostri fornitori e scioperi. I termini si intendono prorogati anche per il periodo in cui l'acquirente non dovesse rispettare un obbligo di cooperazione, ad esempio non fornisce informazioni o non mette a disposizione i dipendenti.

(3) Qualora le parti contraenti si accordino successivamente su altre o ulteriori consegne che incidono sui termini concordati, tali termini saranno prorogati per un periodo di tempo ragionevole.

(4) Qualora l'acquirente richieda di concordare un rinvio delle date, abbiamo il diritto di esigere il pagamento nel momento in cui sarebbe divenuto esigibile in assenza del rinvio. Il rinvio dei termini richiede un accordo esplicito.

(5) I solleciti e la fissazione di scadenze da parte dell'acquirente devono essere redatti per iscritto per essere validi. La proroga dei termini dovrà essere di almeno due settimane dal ricevimento da parte nostra.

(6) Qualora vi sia un ritardo nella consegna da parte nostra, si presume che l'acquirente continui ad insistere per l'effettuazione della consegna. È escluso il risarcimento in caso di ritardata consegna o sostituzione.

(7) Possiamo effettuare consegne parziali, a condizione che la merce consegnata sia utilizzabile per l'acquirente.

(8) I termini di consegna concordati si considerano rispettati qualora la merce sia stata consegnata al trasportatore alla data di consegna concordata o qualora sia stata comunicata da parte nostra la disponibilità alla spedizione. Salvo diversamente concordato, alle forniture si applicano gli Incoterms 2020 franco fabbrica Industriestrasse 176, 8957 Spreitenbach (ex works).

(9) Qualora non venissimo (definitivamente) riforniti dal nostro fornitore, nonostante questo sia stato accuratamente selezionato da parte nostra, avremo il diritto di recedere dal contratto in tutto o in parte nei confronti dell'acquirente, a condizione di notificare all'acquirente la nostra mancata consegna e - qualora consentito - offriremo all'acquirente il trasferimento dei diritti a noi spettanti nei confronti del fornitore.

§ 6 Imballaggio, spedizione, trasferimento del rischio, assicurazione

(1) Le nostre merci saranno imballate a spese dell'acquirente conformemente alle pratiche commerciali.

(2) Il rischio passa all'acquirente non appena la merce verrà consegnata al trasportatore o nel momento in cui comunicheremo la disponibilità alla spedizione. Ciò vale anche per le consegne parziali, le consegne nell'ambito del periodo di proroga nonché nel caso in cui ci prendessimo in carico ulteriori prestazioni, come in particolare i costi di spedizione o la consegna.

(3) La scelta della modalità di spedizione, del vettore e del tragitto di trasporto sarà effettuata da noi, salvo il caso in cui si siano ricevute istruzioni scritte da parte dell'acquirente.

(4) Qualora non diversamente concordato, per la consegna verrà stipulata un'assicurazione sulle merci a spese dell'acquirente. Questa assicurazione sulle merci comprende il rimborso della merce danneggiata o smarrita durante il trasporto sotto forma di una consegna sostitutiva gratuita, incluso il trasporto (consegna standard) all'indirizzo di consegna originale o come nota di credito da parte di Krannich Solar AG.

(5) Requisito per la rivendicazione di tale prestazione assicurativa è la corretta documentazione dei difetti evidenti (quantità mancanti, imballaggio o merce danneggiata) al ricevimento della merce da parte del destinatario, sullo scanner o sulla lettera di vettura del fornitore di servizi di trasporto incaricato da Krannich Solar AG.

§ 7 Prezzi, compensi, pagamento, compensazione e divieto di assegnazione

(1) Salvo diverso accordo tra le parti contraenti, tutti i prezzi si intendono franco nostra sede. Tutti i prezzi e i compensi sono espressi in franchi svizzeri (CHF) esclusa l'IVA prevista dalla legge e gli eventuali dazi all'importazione e all'esportazione o altri oneri imposti o riscossi in relazione all'acquisto dei prodotti, nonché esclusi i costi di trasporto, le spese, l'imballaggio, la spedizione, i costi per le formalità doganali ed eventuali assicurazioni di trasporto.

(2) Fatto salvo l'art. 6, par. 6, dovranno essere corrisposti i prezzi concordati contrattualmente. I servizi verranno calcolati in base alle prestazioni fornite. I prezzi diverranno esigibili al momento della stipula del contratto.

(3) La spedizione della nostra merce avverrà solo contro fattura e pagamento anticipato. L'acquirente si impegna a pagare il prezzo delle nostre forniture entro 3 giorni dalla data della fattura. La merce sarà spedita dopo il ricevimento del pagamento. Qualora, in casi eccezionali, non sia stato concordato un pagamento anticipato, i pagamenti dovranno avvenire senza detrazioni 14 giorni dalla data della fattura.

(4) In assenza di un accordo specifico, accettiamo solo pagamenti tramite bonifico bancario sul nostro conto corrente indicato nei documenti contrattuali. Non si accettano cambiali né assegni. L'acquirente dovrà trasferire l'importo netto, eventuali spese o commissioni sono a carico dell'acquirente. Tali somme hanno scadenza immediata.

(5) In caso di ritardato pagamento, l'acquirente è tenuto a pagare gli interessi di mora al tasso del cinque per cento. Resta impregiudicato il diritto di far valere eventuali ulteriori danni causati dal ritardo.

(6) Qualora l'inadempienza dell'acquirente dovesse avere una durata maggiore di 30 giorni solari o qualora venisse aperta una procedura di fallimento sul suo patrimonio o avviata una procedura fallimentare o analoga in un altro sistema giuridico, tutti i crediti nei confronti dell'acquirente diventeranno immediatamente esigibili e saremo autorizzati a trattenere tutte le forniture.

(7) L'acquirente non può esigere la compensazione, fatto salvo il caso in cui i crediti non vengano da noi contestati o siano stati legalmente accertati. Diritti derivanti dal presente contratto potranno essere trasferiti a terzi solo previo consenso scritto da parte nostra. All'acquirente resta il diritto di ritenzione o di sollevare un'eccezione in merito all'inadempimento del contratto solo per il rispettivo ordine.

(8) Le circostanze che si verificano dopo la stipula del contratto e che influenzano la base di calcolo in modo imprevedibile e che non rientrano nella nostra sfera di influenza, ci danno il diritto di adeguare il prezzo concordato ad un importo che tenga conto di tali circostanze.

(9) Qualora dopo la stipula del contratto dovessero pervenirci informazioni negative sulla situazione finanziaria o sulla solvibilità del cliente, avremo la facoltà - qualora non richiesto il pagamento anticipato - di subordinare l'elaborazione e la consegna dell'ordine a un adeguato pagamento anticipato da parte del cliente o a un deposito cauzionale o a una garanzia bancaria.

§ 8 Riserva di proprietà

La merce venduta rimane di nostra proprietà fino al completo pagamento di tutti i crediti da parte dell'acquirente. Abbiamo la facoltà in qualsiasi momento, su richiesta unilaterale, di provvedere, a spese dell'acquirente, all'iscrizione nel registro delle riserve di proprietà. Qualora l'acquirente sia in ritardo con il pagamento, siamo autorizzati a recedere dal contratto e a richiedere la restituzione della merce consegnata.

§ 9 Recesso dal contratto

(1) Qualora risultassimo responsabili di inadempienza degli obblighi, l'acquirente è tenuto a notificarci tale inadempienza per iscritto, indicando la contestazione. Allo stesso tempo, ci dovrà essere concesso un periodo minimo di quattro settimane per porre rimedio a tale inadempienza. L'acquirente dovrà inoltre informarci per iscritto della propria volontà di recedere dal contratto qualora non riuscissimo a rimediare all'inadempienza contestata.

(2) L'acquirente dovrà comunicarci per iscritto il recesso dal contratto immediatamente dopo il decorso infruttuoso del termine per il rimedio dell'inadempimento.

(3) Sono escluse ulteriori possibilità di recesso da parte dell'acquirente.

§ 10 Obblighi generali dell'acquirente

(1) L'acquirente è tenuto a controllare tutte le nostre forniture ai sensi dell'art. 1 par. 1 immediatamente dopo la consegna o esecuzione del servizio o dopo la messa a disposizione in conformità alle disposizioni di legge.

(2) Gli eventuali difetti riscontrati dovranno essere segnalati immediatamente per iscritto, fornendo una descrizione precisa degli stessi. L'acquirente ci fornirà il proprio supporto nell'analisi del difetto e nell'eliminazione dello stesso fornendoci informazioni complete, in particolare descrivendoci i problemi riscontrati in concreto e concedendoci il tempo e l'opportunità necessari per eliminare il difetto. Qualora l'acquirente non dovesse adempiere a tale obbligo, la merce si considera approvata e l'acquirente perderà ogni diritto alla garanzia.

(3) Per una corretta e tempestiva esecuzione delle consegne da noi dovute, dipendiamo dalla completa collaborazione dell'acquirente. Egli si impegna pertanto a fornire tutte le informazioni necessarie in modo tempestivo e completo.

(4) L'acquirente si impegna a effettuare un test di funzionamento prima del montaggio, della successiva consegna ecc. Ciò vale anche per le merci che l'acquirente riceve gratuitamente come aggiunta o in garanzia.

(5) L'acquirente dovrà salvare i dati che possono essere interessati, influenzati negativamente o messi in pericolo dalle nostre forniture, in forma leggibile a macchina e ad intervalli adeguati per l'uso, comunque almeno una volta al giorno, e garantire pertanto che tali dati possano essere ripristinati per quanto ragionevolmente possibile.

(6) L'acquirente è tenuto ad adottare ragionevoli precauzioni nel caso in cui non dovessimo effettuare le nostre consegne in tutto o in parte (ad es. per la diagnosi dei guasti, verifica regolare dei risultati, piano emergenze).

(7) Il cliente si asterrà da qualsiasi utilizzo abusivo del WebPortal, si atterrà alle leggi vigenti in materia e non interferirà con i diritti di terzi. In particolare, si dovrà astenere dall'utilizzo di programmi, funzioni di programmi o apparecchiature tecniche analoghe per consentire l'utilizzo dell'account bypassando l'interfaccia utente (ad es. tramite script, robot, automatismi di posting), attacchi elettronici (ad es. tentativi di hacking, attacchi a forza bruta) di qualsiasi tipo sulla nostra rete o sul WebPortal, così come il caricamento di dati/programmi dannosi (ad es. programmi antivirus, trojan o spyware) nonché l'uso finalizzato a influire negativamente sulla disponibilità del WebPortal per altri clienti.

§ 11 Restrizioni d'uso, esenzione

(1) Qualora non espressamente e diversamente concordato, le nostre forniture non sono adatte per l'uso in dispositivi e sistemi per il mantenimento in vita, impianti nucleari, per scopi militari, per l'industria aerospaziale e aviazione o per scopi in cui un mancato funzionamento del prodotto può mettere in pericolo la vita o causare gravi danni secondo il normale corso degli eventi.

(2) Qualora l'acquirente utilizzi comunque le nostre merci nei casi menzionati nel paragrafo 1, lo farà a proprio rischio e sotto la propria esclusiva responsabilità. L'acquirente ci esonera completamente, a prima richiesta, da qualsiasi responsabilità derivante dall'uso dei nostri beni in violazione del contratto, inclusi i costi di una adeguata rappresentanza legale.

§ 12 Garanzia

(1) Le nostre merci presentano le specifiche concordate e sono adatte all'uso previsto dal contratto o, in mancanza di tale accordo, ad un uso normale. Senza un ulteriore esplicito accordo, vi è l'obbligo di garantire solo l'assenza di difetti della nostra merce in base allo stato della tecnica. L'acquirente è l'unico responsabile per l'idoneità e la sicurezza delle nostre merci. Minori discrepanze rispetto alle specifiche e alla qualità rimangono irrilevanti.

(2) La garanzia è esclusa:

  1. qualora i nostri prodotti non siano correttamente immagazzinati, installati, messi in funzione o utilizzati dall'acquirente o da terzi,
  2. in caso di usura naturale,
  3. in caso di manutenzione impropria,
  4. in caso di utilizzo di attrezzature improprie,
  5. in caso di danni causati da riparazioni o altri lavori eseguiti da terzi non espressamente approvati da noi.

L'onere della prova e della dimostrazione dell'assenza di suddetti motivi di esclusione spetta all'acquirente.

(3) Inoltre, i diritti dell'acquirente in relazione ai vizi presuppongono che egli abbia debitamente adempiuto ai propri obblighi di notifica dei vizi e di ispezione ai sensi dell'art. 9 par. (1) e (2) e che abbia tempestivamente notificato i vizi nascosti successivamente al riscontro degli stessi ai sensi dell'art. 9 par. (2) Qualora la notifica dei difetti non venga effettuata correttamente, decadranno tutti i diritti di garanzia.

(4) Ci riserviamo il diritto di riparare o sostituire la merce difettosa. Non sussiste alcun diritto di riparazione o di sostituzione. Per la presenza di un difetto, dovranno essere accettati almeno due tentativi di eliminazione del difetto. Qualora l'eliminazione dei difetti non dovesse avere successo, a nostra discrezione, concederemo all'acquirente un adeguato risarcimento per il valore ridotto della merce o rimborseremo il prezzo d'acquisto contestualmente alla restituzione della merce. In caso di sostituzione, l'acquirente dovrà spedirci la merce a proprie spese.

(5) Non sussiste alcuna ulteriore garanzia da parte nostra nei confronti dell'acquirente. Sono esclusi la risoluzione per vizi e il recesso.

(6) Qualora dovessimo incorrere in costi aggiuntivi a causa di una modifica o di un uso improprio della nostra merce, avremo la facoltà di richiedere il rimborso di tali costi. È nostro diritto chiedere il rimborso delle spese qualora non venga riscontrato alcun difetto. L'onere della prova spetta all'acquirente. Qualora le spese necessarie per eliminare il difetto dovessero aumentare, in particolare le spese di trasporto, di viaggio, di manodopera e di materiale, non siamo obbligati a sostenerle, nella misura in cui tale aumento sia dovuto a un successivo spostamento dell'oggetto della fornitura effettuato dall'acquirente in un luogo diverso dall'indirizzo di consegna, salvo il caso in cui tale spostamento non corrisponda all'uso contrattuale e previsto. È escluso il rimborso delle spese per il personale e per il materiale.

(7) Il rischio di perdita o deterioramento accidentale della merce passa al cliente solo al momento dell'accettazione da parte nostra presso la nostra sede. È nostro diritto rifiutare la restituzione della merce senza previo accordo.

§ 13 Garanzia legale

(1) Qualora non diversamente concordato, siamo obbligati a mantenere le nostre forniture esenti da diritti di proprietà industriale e diritti d'autore di terzi (di seguito denominati "diritti di proprietà intellettuale") solo nel Paese del luogo di consegna. Qualora un terzo sollevi legittime rivendicazioni nei confronti dell'acquirente a causa della violazione dei diritti di proprietà intellettuale relativi a forniture e servizi da noi forniti e utilizzati in conformità al contratto, rispondiamo nei confronti dell'acquirente entro il periodo di tempo specificato all'art. 14 come segue:

(2) otterremo, a nostra discrezione e a nostre spese, un diritto d'uso per le forniture interessate, provvederemo a modificarle o sostituirle affinché non sussista la violazione del diritto di proprietà. Qualora ciò non fosse possibile per noi a condizioni ragionevoli, all'acquirente spetterà il diritto di recesso per vizi o riduzione del prezzo previsti dalla legge. L'acquirente non può chiedere un risarcimento per spese superflue.

(3) Sono escluse le rivendicazioni dell'acquirente, nella misura in cui egli sia responsabile della violazione dei diritti di proprietà. Le rivendicazioni dell'acquirente sono inoltre escluse qualora la violazione dei diritti di proprietà intellettuale sia causata da particolari disposizioni dell'acquirente, da un'applicazione non prevedibile da parte nostra o dal fatto che la fornitura venga modificata dall'acquirente o utilizzata insieme a prodotti non forniti da noi. (4) Sono escluse ulteriori rivendicazioni dell'acquirente nei nostri confronti e di eventuali persone ausiliarie da noi chiamate in causa per un vizio di proprietà, nonché rivendicazioni diverse da quelle qui regolamentate.

§ 14 Responsabilità

(1) La nostra responsabilità è definita in modo esauriente all'art. 11 e all'art. 12. Tutti gli ulteriori diritti dell'acquirente nei nostri confronti - indipendentemente dalla base giuridica - sono esclusi e non rientrano espressamente nelle condizioni contrattuali.

(2) In particolare, si esclude la nostra responsabilità per danni indiretti o altri danni di qualsiasi tipo verificatisi in occasione dell'esecuzione del contratto (inclusi i danni conseguenti, il mancato utilizzo, il mancato guadagno, il mancato profitto, ecc.) nonché i costi per la determinazione delle cause del danno o per consulenze di esperti. L'acquirente non ha alcun diritto al risarcimento dei danni che non si sono verificati alla merce stessa.

(3) In ogni caso, la nostra responsabilità è limitata al doppio del compenso pattuito del contratto interessato dal danno.

(4) La limitazione di responsabilità concordata nei paragrafi precedenti non si applica qualora noi avessimo agito con dolo o colpa grave.

(5) Nella scelta dei nostri fornitori rispondiamo solo per dolo e colpa di grave negligente nella selezione. Resta esclusa ogni ulteriore responsabilità.

§ 15 Periodo di garanzia

Il termine per l'esercizio dei diritti per i vizi debitamente notificati è di un anno dalla consegna della merce all'acquirente.

§ 16 Segretezza, protezione dei dati, designazione come cliente di riferimento

(1) L'acquirente si impegna a trattare come riservati tutti gli oggetti (ad es. documenti, informazioni) da noi ricevuti o che gli vengono comunicati prima o durante l'esecuzione del contratto, protetti dalla legge o che contengono in maniera evidente segreti commerciali o industriali o che sono contrassegnati come riservati, anche oltre il termine del contratto, salvo il caso in cui non siano resi noti pubblicamente senza violazione dell'obbligo di segretezza o non vi sia un interesse degno di tutela legale. L'acquirente deve conservare e mettere al sicuro tali oggetti in modo tale da escluderne la divulgazione a terzi.

(2) L'acquirente rende gli oggetti soggetti all'obbligo di segretezza ai sensi del paragrafo 1 accessibili solo ai dipendenti e ad altri terzi che necessitano dell'accesso per lo svolgimento delle loro mansioni. Egli dovrà informare queste persone della riservatezza di questi oggetti.

(3) Trattiamo i dati dell'acquirente necessari per la transazione nel rispetto delle norme sulla protezione dei dati. Possiamo nominare l'acquirente come cliente di riferimento.

(4) Il cliente accetta la nostra possibilità di ottenere informazioni sul cliente da agenzie di credito standard (in particolare Creditreform) al fine di proteggere i nostri legittimi interessi.

§ 17 Clausola di controllo delle esportazioni

(1) In caso di cessione a terzi della nostra merce o dei servizi da noi forniti, il cliente è tenuto ad osservare e rispettare le norme nazionali e internazionali vigenti in materia di controllo delle esportazioni. In particolare, devono essere rispettate le norme di controllo delle esportazioni dell'Unione Europea, degli Stati Uniti d'America e della Repubblica Federale Tedesca.

(2) Prima di cedere la nostra merce o i nostri servizi a terzi, il cliente è tenuto a garantire, mediante controlli e misure adeguate, che tale cessione o fornitura non violi le norme di embargo, in particolare quelle dell'Unione Europea e degli Stati Uniti d'America, anche tenendo conto di eventuali divieti di elusione.

(3) Inoltre, il cliente è tenuto a rispettare le disposizioni delle liste di sanzioni europee e statunitensi per quanto riguarda le attività commerciali con le organizzazioni, le persone e le società ivi elencate. Il cliente deve inoltre assicurarsi che l'uso o il trasferimento dei nostri beni e servizi non siano destinati a scopi militari o di armamento vietati o che richiedono un'approvazione, fatto salvo il caso in cui siano state ottenute le relative autorizzazioni necessarie.

(4) Nella misura in cui si renda necessario a seguito di un'ispezione, il cliente è tenuto, su richiesta, a fornirci tempestivamente tutte le informazioni sul luogo di destinazione finale e sul destinatario, nonché sull'uso previsto delle nostre merci e dei nostri servizi forniti.

(5) Il cliente ci esonera integralmente da tutte le rivendicazioni avanzate dal destinatario in seguito al mancato rispetto dei suddetti obblighi di controllo delle esportazioni e si impegna a rimborsarci i danni e le spese da noi sostenuti in conseguenza di ciò.

§ 18 Clausola sociale

Nel determinare l'importo di un'eventuale richiesta di risarcimento danni da parte nostra, derivante da o in relazione al presente contratto, si dovrà tener conto in modo appropriato a nostro favore della nostra situazione economica, della natura, dell'entità e della durata del rapporto commerciale, di un'eventuale causa e/o colpa del cliente e di una situazione di installazione particolarmente sfavorevole della merce. In particolare, il risarcimento, i costi e le spese che dobbiamo sostenere dovranno essere ragionevolmente proporzionati al valore della parte fornita.

§ 19 Forma scritta

Tutte le modifiche e integrazioni al contratto devono essere effettuati per iscritto per avere validità. Le parti contraenti possono soddisfare tale requisito anche inviando i documenti in forma di testo, in particolare via fax o email, qualora non diversamente specificato per le singole dichiarazioni. Il contratto scritto può essere disdetto solo per iscritto.

§ 20 Clausola salvatoria

Qualora una qualsiasi disposizione delle presenti CGS sia o diventi non valida o risulti incompleta, la validità delle restanti disposizioni non sarà compromessa. Le parti contraenti sostituiranno la disposizione nulla con una disposizione che si avvicini il più possibile al significato e allo scopo della disposizione nulla in modo giuridicamente efficace. Lo stesso vale per colmare le lacune contrattuali.

§ 21 Diritto applicabile

Si applica il diritto sostanziale svizzero, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci.

§ 22 Foro competente

Il foro competente per tutte le controversie derivanti da e in relazione al presente contratto è Baden, Svizzera. In alternativa, abbiamo anche il diritto di intraprendere un'azione legale presso la sede dell'acquirente o presso qualsiasi altro tribunale ordinario competente.

Ultimo aggiornamento: Novembre 2021